Omelie 19 marzo 2020

Alle 12 il vescovo Ivo Muser reciterà l’Angelus e affiderà la nostra terra al Sacro Cuore di Gesù e nella cappella delle grazie invocherà Maria per la sua intercessione e protezione in questo tempo difficile.
Rosario alle 21, sempre con il vescovo Ivo, e candele alle finestre

Per la diretta da Radio Sacra Famiglia inBlu FM 91,2 oppure in streaming:
https://www.radiosacrafamiglia.it/rsf-web-radio.html 

Prima lettura 2Sam 7,4-5.12-14.16 Il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre
Salmo responsoriale Sal 88 In eterno durerà la sua discendenza
Seconda lettura Rm 4,13.16-18.22 Egli credette, saldo nella speranza contro ogni speranza

+ Dal Vangelo secondo Matteo 1,16.18-21.24
Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo.
Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto.
Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».
Quando si destò dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore.
Parola del Signore.

8:00 omelia di don Timothy
18:30 omelia di don Mario

18:30 omelia di don Mario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.