Preghiera per la I Domenica d’Avvento

Nel tempo di Avvento e di Quaresima, ormai da anni, ci ritroviamo nelle Chiesa del Sacro Cuore per un tempo di adorazione. Quest’anno non è possibile, ma non vogliamo lasciarci prendere la possibilità di vivere anche da soli questo tempo di grazia. Ecco una traccia per la personale adorazione.

I DOMENICA DI AVVENTO – II VESPRI
V. O Dio, vieni a salvarmi.
R. Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre e al Figlio / Come era …

Canto

Innalzate nei cieli lo sguardo:
la salvezza di Dio è vicina.
Risvegliate nel cuore l’attesa
per accogliere il Re della gloria.

Vieni Gesù! Vieni Gesù!
Discendi dal cielo,
discendi dal cielo.

Sorgerà dalla casa di David
il Messia da tutti invocato:
prenderà da una Vergine il corpo
per potenza di Spirito Santo.

Benedetta sei tu, o Maria,
che rispondi all’attesa del mondo:
come aurora splendente di grazia
porti al mondo il sole divino.

Vieni o Re, discendi dal cielo,
porta al mondo il sorriso di Dio:
nessun uomo ha visto il suo volto,
solo tu puoi svelarci il mistero.

1^ Antifona
Rallegrati, città di Dio;
grida di gioia, Gerusalemme, alleluia.
SALMO 109, 1-5. 7
Oracolo del Signore al mio Signore: *
«Siedi alla mia destra,
finché io ponga i tuoi nemici *
a sgabello dei tuoi piedi».

Lo scettro del tuo potere stende il Signore da Sion:
«Domina in mezzo ai tuoi nemici.

A te il principato nel giorno della tua potenza *
tra santi splendori;
dal seno dell’aurora, *
come rugiada, io ti ho generato».

Il Signore ha giurato e non si pente: *
«Tu sei sacerdote per sempre
al modo di Melchisedek».

Il Signore è alla tua destra, *
annienterà i re nel giorno della sua ira.
Lungo il cammino si disseta al torrente *
e solleva alta la testa.
Gloria al Padre e al Figlio / Come era …
1^ Antifona
Rallegrati, città di Dio;
grida di gioia, Gerusalemme, alleluia.

2^ Antifona
Viene tra noi Cristo, nostro Re,
l’Agnello annunziato da Giovanni.
SALMO 113 A
Quando Israele uscì dall’Egitto, *
la casa di Giacobbe da un popolo barbaro,
Giuda divenne il suo santuario, *
Israele il suo dominio.

Il mare vide e si ritrasse, *
il Giordano si volse indietro,
i monti saltellarono come arieti, *
le colline come agnelli di un gregge.

Che hai tu, mare, per fuggire, *
e tu, Giordano, perché torni indietro?
Perché voi monti saltellate come arieti *
e voi colline come agnelli di un gregge?

Trema, o terra, davanti al Signore, *
davanti al Dio di Giacobbe,
che muta la rupe in un lago, *
la roccia in sorgenti d’acqua.

Gloria al Padre e al Figlio / Come era …

2^ Antifona
Viene tra noi Cristo, nostro Re,
l’Agnello annunziato da Giovanni.

3^ Antifona
Ecco, vengo presto,
e sarò il vostro premio, dice il Signore:
renderò a ciascuno secondo le sue opere.
CANTICO Ap 19, 1-7
Alleluia.
Salvezza, gloria e potenza sono del nostro Dio; *
veri e giusti sono i suoi giudizi.

Alleluia.
Lodate il nostro Dio, voi tutti suoi servi, *
voi che lo temete, piccoli e grandi.

Alleluia.
Ha preso possesso del suo regno il Signore, *
il nostro Dio, l’Onnipotente.

Alleluia.
Rallegriamoci ed esultiamo, *
rendiamo a lui gloria.

Alleluia.
Sono giunte le nozze dell’Agnello; *
la sua sposa è pronta.

Gloria al Padre e al Figlio / Come era …

3^ Antifona
Ecco, vengo presto,
e sarò il vostro premio, dice il Signore:
renderò a ciascuno secondo le sue opere.

Lettura Breve 1Cor 1,1-9
1 Paolo, chiamato a essere apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, e il fratello Sòstene, 2alla Chiesa di Dio che è a Corinto, a coloro che sono stati santificati in Cristo Gesù, santi per chiamata, insieme a tutti quelli che in ogni luogo invocano il nome del Signore nostro Gesù Cristo, Signore nostro e loro: 3grazia a voi e pace da Dio Padre nostro e dal Signore Gesù Cristo!
4Rendo grazie continuamente al mio Dio per voi, a motivo della grazia di Dio che vi è stata data in Cristo Gesù, 5perché in lui siete stati arricchiti di tutti i doni, quelli della parola e quelli della conoscenza. 6La testimonianza di Cristo si è stabilita tra voi così saldamente 7che non manca più alcun carisma a voi, che aspettate la manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo. 8Egli vi renderà saldi sino alla fine, irreprensibili nel giorno del Signore nostro Gesù Cristo. 9Degno di fede è Dio, dal quale siete stati chiamati alla comunione con il Figlio suo Gesù Cristo, Signore nostro!

Mi prendo 10 minuti di silenzio davanti a Gesù, magari lasciandomi aiutare da tre spunti per la meditazione e riflessione:

  1. Quali doni mi sono stati affidati e come li metto a frutto?
  2. Com’è veramente il mio rapporto con Dio? Mi lascio sorprendere dal Dio vivo o mi accontento dai miei idoli incartapecoriti, conditi di una polverina di sacralità?
  3. Sono disposto ad attendere la venuta del Signore con la Sua Volontà, oppure mi basta la mia vita e le mie sicurezze?

Mi prendo del tempo per dire a voce altra una parola o una frase della lettura che mi ha colpito. Poi gioisco dell’annuncio della Venuta del Signore insieme a Maria e a tutta la Chiesa con il Magnificat

Antifona al Magnificat: Maria, non temere:
hai trovato grazia presso Dio:
concepirai e darai alla luce un figlio, alleluia.

L’anima mia magnifica il Signore *
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,

perché ha guardato l’umiltà della sua serva. *
D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente *
e Santo è il suo nome:

di generazione in generazione la sua misericordia
si stende su quelli che lo temono.

Ha spiegato la potenza del suo braccio, *
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

ha rovesciato i potenti dai troni, *
ha innalzato gli umili;

ha ricolmato di beni gli affamati, *
ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Ha soccorso Israele, suo servo, *
ricordandosi della sua misericordia,

come aveva promesso ai nostri padri, *
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.

Gloria al Padre e al Figlio / Come era …

Ant:
Maria, non temere:
hai trovato grazia presso Dio:
concepirai e darai alla luce un figlio, alleluia.

Intercessioni
Supplichiamo il nostro Redentore Gesù Cristo, che è via, verità e vita:
Vieni, Signore, e resta con noi.

Intercessioni libere

Ripetiamo insieme: Signore Gesù, vieni, non tardare
Signore Gesù, vieni ad accrescere la fede, a rafforzare la speranza, a ravvivare l’amore. – Signore Gesù ….
Signore Gesù, vieni ad illuminare le menti, a purificare i cuori, a santificare la vita. – Signore Gesù…
Signore Gesù, vieni a spegnere la violenza, a distruggere la guerra, a donare la pace. – Signore Gesù…
Signore Gesù, vieni a incoraggiare i timidi, a smuovere gli indifferenti, a convertire i peccatori. – Signore Gesù…

Padre nostro.

Orazione
O Dio, nostro Padre, suscita in noi la volontà di andare incontro con le buone opere al tuo Cristo che viene, perché egli ci chiami accanto a sé nella gloria a possedere il regno dei cieli. Per il nostro Signore.

Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. R. Amen.

2 commenti su “Preghiera per la I Domenica d’Avvento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.