Giornata diocesana della gioventù 2021

Si svolgerà quasi ancora in pandemia il 14 e il 15 maggio la giornata diocesana della gioventù.  Poichè per via delle restrizioni non si può fare festa in tanti in un unico posto, gli organizzatori hanno ideato un momento in digitale con la preghiera della sera e momenti in presenza. Dopo tutti questi mesi di distanziamento sociale la giornata diocesana della gioventù desidera offrire ai giovani l’opportunità di vivere momenti belli insieme.

Vivere la fede, momenti particolari, emozioni forti, ascoltare musica, fare comunità, mangiare insieme: tutto ciò vuole essere la giornata diocesana della gioventù, online e offline in vari luoghi sul territorio. I giovani hanno così la possibilità di ritrovarsi in compagnia, fare esperienza di comunità e condividere insieme belle esperienze.

Dopo l’ultima festa cresimati si è formato un gruppo di lavoro, composto da persone degli Uffici matrimonio e famiglia, scuola e catechesi, dalla pastorale giovanile e dalla SKJ. È nata l’idea di una giornata diocesana della gioventù per ragazzi e giovani dai 14 ai 25 anni. Dopo le prime idee la pandemia ha bloccato tutto. Ma il gruppo di lavoro si è allargato e anche gli Jugenddienste e tantissimi volontari nelle parrocchie hanno contribuito alla progettazione e pianificazione stabilendo la data del 15 maggio.

On- e offline: dalla preghiera digitale al picnic

La giornata diocesana della gioventù si svolge quindi in una forma mista: inizia venerdì sera alle 19.00: ragazzi e giovani da tutto l’Alto Adige si ritrovano per una preghiera della sera in forma digitale, per giocare insieme e per chiacchierare. Sabato 15 maggio ci sono appuntamenti in presenza in almeno una dozzina di luoghi. Ragazzi e giovani si stanno impegnando con tanto entusiasmo e progettano per esempio un giro in bicicletta, un picnic, passeggiate e tanto altro…

Cartoline e song della giornata diocesana della gioventù

“Uniti anche se in luoghi diversi”: alcune iniziative mettono in rete i giovani come per esempio quella die scrivere una cartolina oppure di cantare insieme il song della giornata diocesana della gioventù.

Ognuno ad esempio può scrivere una cartolina con un saluto oppure un augurio. Però colui che scrive non sa a chi sarà mandata la cartolina perché gli indirizzi verranno aggiunti in un secondo momento.  

La band “Frischluft” della valle Aurina ha fatto la cover per la canzone „Call You Home“ di Kelvin Jones. Questo sarà l’inno della giornata diocesana della gioventù.

Iscrizione dal 5 al 12 maggio

Dal 5 maggio sarà disponibile qui sulla homepage il programma dettagliato dei singoli luoghi. Potrete quindi iscrivervi  fino al 12 maggio sia per la serata di venerdì che per le varie iniziative del sabato.

Gli eventi del 15 maggio

La Giornata diocesana della gioventù quest’anno si terrà in un formato ibrido: Si comincia online venerdì sera, 14 maggio, con un evento di kick-off. Sabato 15 maggio, ci saranno eventi “real life” in una dozzina di luoghi in tutta la diocesi.

Le misure contro il Coronavirus valgono naturalmente anche durante la giornata diocesana della gioventù, le trovi qui.

Bolzano

italiano

1) Cosa?
AmoRomA documentary (presentazione dei progetti passati e futuri che implicano la collaborazione tra ragazzi)
Quando?
14.30-15.30
Dove?
sala interna parrocchia Don Bosco

2) Cosa?
AmoRomA Card Game (spiegazione del gioco di carte di AmoRomA e piccolo torneo)
Quando?
15.30-17.30
Dove?
campetto parrocchia Don Bosco

3) Cosa?
2 giochi giganti
Quando?
15.30-17.30
Dove?
campetto parrocchia Don Bosco

Chi?
Gruppo di giovani della Pastorale Giovanile (AmoRomA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.