SANTISSIMO CORPO E SANGUE DI CRISTO

◼︎ 18.06.22 Concerto nel contesto del Festival di Musica Sacra ore 20.30 in San Domenico
◼︎ 19.06.22 S. Messa e processione del CORPUS DOMINI ore 9.00 in Duomo. Bilingue, presieduta dal vescovo + Ivo
◼︎ 26.06.22 S. Messa e processione del SACRO CUORE ore 9.00 in Duomo. in tedesco con alcune parti in italiano

◼︎ La s. Messa delle ore 8 in duomo è sospesa fino a lunedì 5 settembre. Alle 9:00 al Sacro Cuore e alle 18:30 in San Domenico, nei giorni feriali, si continua la celebrazione della Messa in lingua italiana.
◼︎ L’ufficio parrocchiale italiano e tedesco è chiuso in estate fino a lunedì 5 settembre. Mercoledì e venerdì rimane aperto come di consueto.

◼︎ Misure di prevenzione della pandemia. Comunicazione della Presidenza CEI > clicca qui
◼︎ VITA MORTE MIRACOLI beato Enrico da Bolzano a Castel Roncolo > clicca qui

Prima Lettura Gen 14,18-20 Offrì pane e vino.
Salmo Responsoriale Dal Sal 109 (110) Tu sei sacerdote per sempre, Cristo Signore.
Seconda Lettura 1Cor 11,23-26 Ogni volta infatti che mangiate questo pane e bevete al calice, voi annunciate la morte del Signore.

+ Dal Vangelo secondo Luca 9,11b-17

In quel tempo, Gesù prese a parlare alle folle del regno di Dio e a guarire quanti avevano bisogno di cure.
Il giorno cominciava a declinare e i Dodici gli si avvicinarono dicendo: «Congeda la folla perché vada nei villaggi e nelle campagne dei dintorni, per alloggiare e trovare cibo: qui siamo in una zona deserta».
Gesù disse loro: «Voi stessi date loro da mangiare». Ma essi risposero: «Non abbiamo che cinque pani e due pesci, a meno che non andiamo noi a comprare viveri per tutta questa gente». C’erano infatti circa cinquemila uomini.
Egli disse ai suoi discepoli: «Fateli sedere a gruppi di cinquanta circa». Fecero così e li fecero sedere tutti quanti.
Egli prese i cinque pani e i due pesci, alzò gli occhi al cielo, recitò su di essi la benedizione, li spezzò e li dava ai discepoli perché li distribuissero alla folla.
Tutti mangiarono a sazietà e furono portati via i pezzi loro avanzati: dodici ceste.

Parola del Signore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.